ato.genova.it

Blog

L’interfono per moto è un dispositivo che consente al pilota di poter parlare con il passeggero o con più motociclisti. Si tratta di apparecchi progettati proprio per assicurare una comunicazione tra più persone che viaggiano in sella alle due ruote. La tecnologia varia a seconda del modello scelto ma è in ogni caso semplice ed efficace.

Chi fa uso di un interfono per moto riuscirà a parlare con il suo interlocutore senza più badare al rumore del motore, al vento ed altri fattori esterni. Inoltre in questo modo non ci saranno più fonti di distrazione, né sarà il caso di torcere leggermente il collo per comunicare con il passeggero. Lo sguardo del centauro è fisso sulla strada. I motivi per cui si dovrebbe acquistare un interfono per moto sono legati alla sicurezza, alla comodità in viaggio e alla praticità d’uso.

Gli aspetti tecnici

L’acquisto di un interfono per moto va fatto tenendo conto di una serie di aspetti tecnici. In primis bisogna sempre accertarsi che la batteria ci assicuri un’autonomia elevata in modo da poter usare questo dispositivo per molto tempo. Occhio anche ai tempi di ricarica. Altro fattore da prendere in considerazione è quello relativo alla tecnologia di collegamento. Di interfono per moto esistono principalmente tre diversi tipi. Ci sono modelli che si collegano mediante un cavo ed altri che funzionano tramite tecnologia Bluetooth. A questa categoria appartengono tutti quegli apparecchi che consentono di comunicare senza fili: servirà soltanto connettere i due dispositivi per avviare la comunicazione.

Prima di scegliere il prodotto che più fa per noi dobbiamo anche considerare quelle che sono le funzioni di un interfono per moto. Vi sono modelli base con funzioni basilari ed altri più evoluti tecnologicamente e dunque più versatili. L’interfono per moto può essere, infatti, utile non solo a stabilire una comunicazione ma anche ad ascoltare musica, ad effettuare e ricevere telefonate dal proprio smartphone e a ricevere le indicazioni stradali dal navigatore satellitare Gps. Insomma… più di un piccione ma con un sola fava.

Altro aspetto tecnico da considerare è senza alcun dubbio quello dell’autonomia. Si tratta di uno dei principali fattori di cui tener conto quando si viaggia per molte ore in sella alla propria moto. Dobbiamo accertarci che l’interfono per moto che abbiamo scelto ci farà compagnia durante tutto il viaggio. Insomma una buona autonomia e una batteria di qualità dovranno essere le linee guida al momento dell’acquisto.